Rock

{ Predazzo (TN), 2014 }

Il sentiero geologico Dos Capèl approda al linguaggio dell’illustrazione tramite la realizzazione di una mappa d’artista e di una ristrutturazione della cartellonistica che accompagna i visitatori lungo il percorso tradizionale. Immagini e parole comunicano insieme per raggiungere un pubblico eterogeneo, di cui fanno parte gli scienziati, ma anche i non esperti; gli adulti, ma anche i bambini; le persone del posto, ma anche i turisti stranieri ospiti temporanei della montagna. Il progetto si sviluppa dall’unione di elementi innovativi sotto il profilo delle metodologie e delle tecnologie adoperate.

La fase di studio del sito ed elaborazione della mappa vede sullo stesso piano le azioni di figure professionali che operano solitamente in settori molto diversi della conoscenza e della ricerca: un team composto da geologi, dall’illustratore portoghese Bernardo Carvalho, da una curatrice artistica, da un grafico, lavora in stretta vicinanza, sul posto, per un periodo di una settimana intensiva dedicata alla conoscenza del sentiero Dos Capèl. La mappa si concretizza in un oggetto cartaceo, concepito per essere tascabile, disponibile in più lingue, vendibile. Il nuovo allestimento del sentiero inaugura a giungo 2015 e viene annunciato al pubblico nella cornice internazionale di Trento Film Festival 63°.